ESPOSIZIONE COLLETTIVA – WOODSTOCK 1969 – 2019 – CLASSI 5H, 4B, 5A LICEO

Al BARBAI di Pisogne DOMENICA 26 MAGGIO mostra e concerto dedicati a WOODSTOCK.
I post-millennials fanno rivivere sulla tela il leggendario festival in occasione del cinquantesimo anniversario.

INAUGURAZIONE domenica 26 maggio 2019 alle ore 19:00 presso BARBAI Piazza Vescovo Corna Pellegrini, Pisogne (Bs).
La mostra sarà visitabile fino al 24 luglio 2019 negli orari di apertura del locale.
Dal 25 al 28 luglio 2019 l’esposizione si trasferirà a Nistisino di Sulzano all’interno del festival Nistoc.

Dopo l’evento commemorativo di Brescia, anche Pisogne omaggia Woodstock. Domenica 26 maggio a partire dalle 19 al Barbai in Piazza Vescovo Pellegrini si terrà  “WOODSTOCK 1969-2019“, mostra e concerto tributo per il 50° anniversario del leggendario festival di Bethel, nello stato di New York. Sulle pareti del locale ‘sfileranno’ 25 opere – per lo più acrilici su tela formato 50×50 – in cui altrettanti studenti del Liceo artistico “Tartaglia-Olivieri” di Brescia interpretano e raccontano, con lo sguardo post-millennials, i tre giorni di ‘music, peace and love’ sessantottini. Nel corso della serata il gruppo musicale GILLET FUSION & LALLA proporrà cover di alcune canzoni del concerto di Woodstock. La partecipazione alla serata è libera, è gradito abbigliamento in stile anni ’60/’70. La mostra sarà visitabile fino al 24 luglio negli orari di apertura del locale.

Sulle tele sono ritratti giovani spettatori e i musicisti icona dell’evento, da Janis Joplin a Grace Slick, Richie Havens, Alvin Lee. Con loro riprende vita un’epoca lontanissima dalla realtà dei ragazzi di oggi, in cui i giovani erano mossi dalla appassionata fiducia di poter cambiare il mondo.

Il progetto è stato ideato e curato da Bruno Zoppetti, apprezzato artista e professore del Liceo Tartaglia-Oliviero di Brescia, ed è legato a Nistoc, il festival di Sulzano che quest’anno sarà dedicato appunto a Woodstock. Dal 25 al 28 luglio la mostra si trasferirà a Nistisino di Sulzano all’interno del festival. 

Potrebbero interessarti anche...